Batterie della Joyetech

I prodotti Joyetech rappresentano al giorno d’oggi una buona fetta di mercato legata al commercio di sigarette elettroniche. In particolare, al centro dell’attenzione vi sono le batterie Joyetech le quali, secondo il parere della critica e dei consumatori, sono pratiche, maneggevoli e del tutto resistenti. Chi ha già provato una batteria del genere, con un adeguato atomizzatore, può senz’altro accertarne l’efficacia e la durevolezza, protetta in caso contrario da una garanzia rilasciata durante l’acquisto.

Le migliori batterie sul mercato

Dunque le recensioni sono al momento prevalentemente positive, piuttosto che negative. Al momento i prodotti più quotati e venduti, soprattutto in ordine di efficacia e rapporto qualità-prezzo sono:

  • EGO AIO, disponibile in vari modelli, secondo molti è la prima sigaretta da comprare nel passaggio dalle sigarette ad una elettronica, efficace per un principiante dello “Svapo” ha un rapporto qualità-prezzo notevole).
  • EVIC VTC, sul mercato si trova ad un prezzo ormai ridotto, intorno ai 40 euro, ed è disponibile in due modelli: MINI e DUAL.

Recensita più volte, la batteria Evic vtc mini presenta un elegante design, forme dinamiche e un corpo in metallo; necessita di una seconda batteria interna per funzionare e il suo wattaggio supera i 70w con l’ultimo aggiornamento.

Le caratteristiche

La Dual ha un costo leggermente più elevato, ma può reggere una batteria in più, con prestazioni nettamente elevate. Entrambi i modelli hanno un display incorporato.

  • EVIC PRIMO MINI può arrivare fino a 80w di potenza, raggiungendo risultati incredibili per un vero amante di sigarette elettroniche. Il suo aspetto è molto semplice, contenuto. Disponibile in vari colori, anch’essa ha un display di circa 1,3 pollici e, come la VTC, ha un vantaggio rispetto ad altre sigarette: è adattabile alla maggior parte degli atomizzatori.
  • Per chi ama il lusso e maneggia le sigarette elettroniche da qualche tempo, non c’è niente di meglio che una JOYETECH OCULAR C, simbolo dell’innovazione e di uno sviluppo tecnologico da parte della casa produttrice. Vi sono svariati aggettivi che la distinguono dalle altre sigarette, prima di tutto il display che occupa 2/3 della facciata, dispositivo che può essere connesso anche con il proprio smartphone, effettuando una vera e propria condivisione schermo.

Inoltre, con la Ocular è possibile ascoltare la musica collegando uno smartphone o un mp3 attraverso un cavo jack. Insomma questa invenzione casa Joyetech è uno smartphone, ma allo stesso tempo un riproduttore musicale, così ricco di funzioni che “Svapare” diventa un optional. Se il cellulare è scarico e non si è provvisti di un orologio, il dispositivo può anche riprodurne uno (digitale o analogico). Dunque, questi sono i prodotti più ricercati nel mercato dello “Svapo”, hanno un prezzo accessibile o possono eventualmente rappresentare un buon investimento per smettere di fumare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *